Esplora Salute
Sistema Cardiovascolare

Frequenza e impatto negativo sulla salute dell’Ictus

Frequenza e impatto negativo sulla salute dell'Ictus - Apoteca Natura

L’ictus colpisce con maggiore frequenza gli anziani ultra-65enni (i maschi più delle femmine).

In Italia è la principale causa d’invalidità e la terza causa di morte (il 10%-12% di tutte le morti per anno).

Il 20-25% dei soggetti colpiti da ictus muore entro un mese, il 30-40% entro un anno.

Dopo un anno dall’ictus circa un terzo delle persone che sono sopravvissute all’evento acuto hanno una disabilità molto grave che li rende dipendenti dall’aiuto di altre persone.

Frequenza e impatto negativo sulla salute dell'Ictus - Apoteca Natura

Esplora Salute

Il collegamento alla tua Farmacia di fiducia è possibile solo nel caso in cui sia una Farmacia Apoteca Natura o Farmacia Apoteca Natura Centro Salute.

Frequenza e impatto negativo sulla salute dell'Ictus - Apoteca Natura
Frequenza e impatto negativo sulla salute dell'Ictus - Apoteca Natura