Esplora Salute
Vie Respiratorie

Vie respiratorie

Problema

Vie respiratorie - Apoteca Natura

Le alte vie respiratorie si infiammano (reazione infiammatoria) di frequente per una molteplicità di cause.

L’infiammazione può essere acuta (es. il raffreddore comune) o persistente/cronica (es. o rinite allergica o medicamentosa) e coinvolge in genere le varie parti delle alte vie.

Se l’infiammazione interessa di più il naso e le cavità nasali si parla di rinite o rinosinusite; se sono coinvolte maggiormente la faringe e le tonsille si parla di faringite o faringotonsillite e quando è interessata la laringe di laringite.

I loro sintomi spesso sono molto fastidiosi.

Cause delle infiammazioni delle alte vie respiratorie

Vie respiratorie - Apoteca Natura

Numerosi stimoli nocivi possono scatenare reazioni infiammatorie delle alte vie aeree.

Primi fra tutti i microbi, a seguire gli allergeni, le sostanze irritanti, e i contaminanti ambientali e perfino i farmaci.

Le forme acute infettive (cioè quelle causate dai microbi) sono le più frequenti e i maggiori responsabili sono i virus respiratori.

La maggior parte delle infezioni delle alte vie respiratorie si verificano durante i mesi invernali.

Sintomi

Vie respiratorie - Apoteca Natura

I sintomi più tipici delle infiammazioni delle alte vie respiratorie sono: il naso chiuso (rinite) e lo scolo di muco (ostruzione e rinorrea); il mal di gola (faringodinia) e la tosse secca o catarrale.

Essi sono l’espressione, senza dubbio fastidiosa, di alcune risposte difensive comuni che la mucosa del naso e del faringe mettono in atto nei confronti di agenti infettivi, irritanti, allergizzanti.

Non vanno mai bloccati del tutto perché altrimenti si annullano le difese dell’organismo nei confronti degli aggressori.

Bambini

I bambini si ammalano tanto

I bambini al di sotto dei 5 anni di età si ammalano spesso di infezioni acute delle alte vie respiratorie, sino a 6-7 volte all’anno e talvolta anche più di 10 volte.

La tosse può infastidire una bambino di questa età per buona parte dell’inverno.

Un bambino appena inserito alla scuola materna che si ammala spesso di infezioni virali è nella gran parte dei casi un bimbo “normale” che nell’arco di qualche anno si costruirà difese immunitarie solide e non avrà più problemi.

Alcuni fattori favoriscono la ricorrenza delle infezioni.

Fattori che favoriscono le infezioni respiratorie nei bambini piccoli

I fattori che favoriscono le infezioni respiratorie nei bambini piccoli sono: la presenza in casa di un fratello più grande che frequenta l’asilo nido o la scuola materna; vivere in un’abitazione piccola e affollata (famiglia numerosa); il fumo passivo (genitori o altre persone che fumano); il fatto di essere allergico o di avere fattori costituzionali che lo predispongono alle infezioni.

Informazioni

Unica via respiratoria: unico disturbo

Il naso chiuso, il mal di gola e la tosse sono sintomi molto fastidiosi che si tenta di alleviare ad ogni costo, a volte anche con trattamenti che possono causare problemi (es. vasocostrittori).

A ben guardare, però, questi sintomi sono la conseguenza di qualcosa che ci è utile, cioè dei meccanismi di difesa con cui le vie respiratorie proteggono dalle aggressioni degli agenti esterni.

Siccome la via respiratoria è unica, può causare complicanze anche serie alle basse vie respiratorie.

E’ indispensabile aver cura delle alte vie respiratorie per far star bene tutto il sistema.

Alcuni fattori favoriscono la ricorrenza delle infezioni.

Respirare con il naso è importante

Avere il naso chiuso e infiammato non solo è un grande fastidio ma è un pericolo per le basse vie aeree.

Quando il naso è infiammato e ostruito non riesce a svolgere le sue funzioni.

Inoltre, dal naso infiammato partono stimoli irritanti come sostanze infiammatorie (cioè sostanze che scatenano la reazione infiammatoria di difesa) e muco che possono causare irritazione e infiammazione anche del faringe scatenando tosse persistente.

Il benessere del naso è fondamentale per la salute di tutto il sistema respiratorio!

Sistema di difesa della mucosa nasale

I sistemi di difesa della mucosa nasale sono: la barriera fisica (cellule dell’epitelio, muco e ciglia vibratili) e i meccanismi di tipo chimico-immunologico (sostanze chimiche e cellule del sistema immunitario).

Ogni volta che un aggressore entra in contatto con la mucosa nasale si attiva una potente reazione di difesa utilissima ma almeno in parte responsabile dei fastidiosi sintomi che si provano durante un’infiammazione acuta delle vie respiratorie.

Fattori che favoriscono le infezioni respiratorie

I fattori che favoriscono le infezioni respiratorie nei bambini piccoli sono: la presenza in casa di un fratello più grande che frequenta l’asilo nido o la scuola materna; vivere in un’abitazione piccola e affollata (famiglia numerosa); il fumo passivo (genitori o altre persone che fumano); il fatto di essere allergico o di avere fattori costituzionali che lo predispongono alle infezioni.

Non fumare è fondamentale per la salute delle vie respiratorie!

Vie respiratorie - Apoteca Natura

Esplora Salute

Il collegamento alla tua Farmacia di fiducia è possibile solo nel caso in cui sia una Farmacia Apoteca Natura o Farmacia Apoteca Natura Centro Salute.

Vie respiratorie - Apoteca Natura
Vie respiratorie - Apoteca Natura