Equilibrio Idroelettrico

Come mantenere un buon stato di idratazione dell’organismo

Il fabbisogno di acqua può variare in base all’età, al sesso, al livello di attività, al clima e allo stato di salute. Se si ha diarrea, vomito, febbre, o se fa molto caldo, o in corso di esercizio fisico si deve bere di più per prevenire la disidratazione. L’assunzione di liquidi va anche regolata sulla base del lavoro che si fa (lavorare all’aperto e sotto il sole, o al chiuso ma in un ambiente con elevate temperature e umidità è sicuramente un fattore di rischio di disidratazione), dell’esercizio fisico e del clima. Nelle giornate calde o durante l’attività fisica intensa, è necessario aumentare l’assunzione di liquidi per compensare la maggiore perdita di acqua.

In condizioni normali si può bere circa un litro e mezzo di acqua al giorno e mangiare più porzioni di frutta e verdura (hanno un alto contenuto di acqua) ciò contribuisce significativamente all’idratazione. In alternativa alla semplice acqua si può bere del tè o un infuso di erbe non zuccherati. Avere una bottiglia d’acqua a portata di mano durante la giornata facilita l’assunzione regolare di liquidi.

Come mantenere un buon stato di idratazione dell’organismo - Apoteca Natura

Esplora Salute

Il collegamento alla tua Farmacia di fiducia è possibile solo nel caso in cui sia una Farmacia Apoteca Natura o Farmacia Apoteca Natura Centro Salute.

Come mantenere un buon stato di idratazione dell’organismo - Apoteca Natura
Come mantenere un buon stato di idratazione dell’organismo - Apoteca Natura