4° – Quando è l’intera famiglia a vivere la malattia

Dynamo Camp

Come vi abbiamo raccontato nelle scorse settimane, Dynamo Camp, ha aperto nel 2007 e nella prima estate ha ospitato circa 60 bambini malati.

Oggi il numero di bambini che varcano i nostri cancelli è di 100 a settimana.

É nel 2010 però che ci siamo accorti che serviva qualcosa anche per l’intera famiglia.
Certi e consapevoli che la malattia non colpisce solo il soggetto malato, ma che ha ripercussioni sull’intero nucleo familiare che gli è accanto, abbiamo deciso di creare anche quelle che noi chiamiamo FAMILY WEEK END e SESSIONI FAMIGLIE.

Tutti i componenti della famiglia di un bambino gravemente malato possono venire a Dynamo Camp e trascorrere qualche giorno godendo delle attività di Terapia Ricreativa proposte, riuscendo così a ritrovare la gioia e soprattutto un senso di “famiglia”. Tante volte, i genitori ci raccontano che “Dynamo è un mondo a parte” e che è complicato riuscire a portare nella quotidianità quello che possono vivere da noi.
Le famiglie con bambini malati, spesso, hanno difficoltà ad affrontare le sfide quotidiane con la giusta determinazione. Quello che vogliamo noi di Dynamo è solo regalare loro un diverso punto di vista nei confronti della malattia.
Nel video di oggi che è a conclusione del nostro racconto durato quattro settimane, potete ascoltare le parole di alcune famiglie nostre ospiti lo scorso anno.
Chi meglio di loro può accompagnarvi in questo ultimo “appuntamento con Dynamo”?!

Ringraziamo ancora una volta Apoteca Natura per questa grande opportunità, in un anno così difficile, non solo per noi di Dynamo Camp, ma soprattutto per i nostri bambini e famiglie che abbiamo cercato di non lasciare soli!

Seguiteci sui nostri canali social …. e scoprite come sostenere Dynamo Camp e la Terapia Ricreativa.

Auguriamo a tutti uno Speciale e Sereno Natale!

Lo staff Dynamo